Tu sei qui

21 Settembre 2011 - Partita dimostrativa del gioco di ruolo "Fiasco"

Messaggio di errore

User warning: The following module is missing from the file system: standard. For information about how to fix this, see the documentation page. in _drupal_trigger_error_with_delayed_logging() (line 1138 of /web/htdocs/www.giocozona.org/home/includes/bootstrap.inc).
Ritratto di Piccola Fiamma
Fiasco

Per la terza serata della Giocozona del 21 settembre 2011, Herdakat ci spiega il gioco di ruolo "Fiasco" . Sono disponibili ancora due posti per giocare. Per prenotarvi, scrivete un post sul Forum , alla sezione "Scegliti un gioco" . Affrettatevi  !! ;-)
 
"Fiasco trae ispirazione dai film che parlano di colpi andati clamorosamente male: in particolare, film come Blood Simple - Sangue Facile, Fargo, Le Vie della Violenza, Burn After Reading - A Prova di Spia e Soldi Sporchi. Vi troverete a giocare persone qualunque, mosse da grandi ambizioni e uno scarso controllo sui propri istinti. Ci saranno sogni grandiosi e pessime realizzazioni. Per dirla in modo gentile, non gli andrà molto bene: ci sono buone probabilità che il tutto finisca in una meravigliosa matassa di gelosia, omicidi e accuse reciproche. Si perderanno vite e reputazioni, si guadagnerà qualche lezione a caro prezzo e, se siete molto fortunati, non ne uscirete peggio di come avevate cominciato.
Fiasco è un gioco senza GM per 3-5 giocatori, progettato per essere giocato in un paio d'ore con dei dadi da sei e nessuna preparazione. Durante il gioco pianificherete e metterete in atto situazioni stupide e disastrose, solitamente all'incrocio tra avarizia, paura e lussuria. È un po' come fare il tuo film dei fratelli Coen, nello stesso tempo che ci metteresti a vederne uno."
 
 
- testo tratto da: http://shop.janus-design.it/catalogo/fiasco

Commenti

 

Wow, addirittura la prima pagina del sito... Ma attenzione, dire che vi 'spiego' il gioco, non è proprio corretto... sono assolutamente niubbo, ho solo letto le regole un paio di volte e mi pare un gioco veramente ben costruito, ma le regole, ce le spiegamo insieme, col manuale alla mano. Sono ben contento che saranno presenti persone che l'hanno già giocato.

Forse sarà presente anche un mio amico che non vedevo da secoli (hem... dalle scuole elementari per l'esattezza), nel qual caso, se fossimo troppi a voler giocare, non avrei problemi a fare un passo indietro per fare solo il facilitatore.